NUOVI DISPOSITIVI DI TRAZIONE PER CARROZZINE INSERITI A CATALOGO

Gialdi ha inserito nel proprio assortimeno tre nuovi dispositivi di trazione per carrozzine. Questi dispositivi sono composti da motori elettrici che possono equipaggiare, tramite attacchi universali, la maggior parte delle carrozzine in commercio.

 

I motori assistenti consentono agli accompagnatori di effettuare i trasferimenti senza alcuna fatica e in tutta sicurezza nei tratti in salita come in discesa, poichè il motore elettrico funge anche da moderatore di velocità oltre che da generatore di spinta.

 

I modelli

Dispositivo di trazione Base
Dispositivo di trazione VDrive
Dispositivo di trazione Viamobil V14

 

Il  dispositivo di trazione Base è costituito da un motore con due ruote gemellate, e consente di movimentare pazienti fino a un peso massimo di 90 kg senza alcuna fatica. È consigliato per un utilizzo su aree pianeggianti, ha un’autonomia di 10 km ed un peso di 6,3 kg.

Il dispositivo di trazione VDrive è disponibile in due versioni: la versione base e la versione HD. Entrambi hanno un’autonomia di 15 km, ma la versione HD è equipaggiata con un motore più potente, ed è adatta a carrozzine di dimensioni più grandi e al trasporto di pazienti oltre i 100 kg di peso anche in aree collinari o di montagna.

Il dispositivo di trazione Viamobil V14 è il top di gamma in fatto di motori assistenti. Questo dispositivo di trazione ha un’autonomia di 20 km, può trasportare pazienti fino a 160 kg di peso ed è equipaggiato con due batterie ultraleggere agli Ioni di Litio, che lo rendono particolarmente facile da smontare e da trasportare. È indubbiamente consigliato se si devono movimentare frequentemente pazienti pesanti in zone collinari o di montagna.

 

Carrozzina Lysandra con dispositivo di trazione VDrive

 

Gialdi ha realizzato una soluzione studiata per le strutture sanitarie e ospedaliere, equipaggiando una carrozzina comoda Lysandra con un motore assistente per accompagnatore VDrive. Questa combinazione consente agli operatori di effettuare trasferimenti frequenti di pazienti anche pesanti senza alcuna fatica e in tutta sicurezza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *